SKILLS BUSINESS COACHING

Cosa troverai in questo video corso?

Sei un professionista, un manager, un imprenditore? Sei un amministratore delegato, un direttore generale o un direttore di risorse umane?

Troverai un percorso che studia le principali skills di business coaching e ne esplora i processi in modo scientifico e pratico.

Troverai un sistema efficace e collaudato da oltre mille ore di sedute realizzate con professionisti per rendere i Top Manager e i Middle Manager in grado di sviluppare e far esprimere il meglio delle competenze di ciascuna risorsa umana che gestiscono.

Ogni Skills sarà approfondita da una parte teorica immediatamente seguita da una parte pratica, con suggerimenti, in cui ogni fruitore potrà rendere operativo quanto appreso anche attraverso esercizi specifici di training mentale. Questi riguardano l’autocontrollo, tramite esercizi di rilassamento e respirazione; la gestione dello stress, tramite un processo di pulizia mentale dei pensieri; la realizzazione di progetti e obiettivi, tramite esperienze mentali di autoipnosi non clinica; l’approfondimento e il controllo del dialogo interno, tramite il focusing di sensazioni, emozioni e pensieri. E molto altro.

Guarda la video presentazione!

Il dott. Umberto Baglietti ed io, dott. Lorenzo Manfredini, abbiamo un’esperienza maturata in lunghi anni di attività professionale sviluppando progetti che hanno coinvolto migliaia di persone e decine di aziende.

Dalla nostra sinergia è nato questo progetto che spiega il significato psicologico di ogni skills e le declina in pratica, passo passo, per una facile attuazione. Ciò permetterà di raggiungere con maggiore facilità due scopi: realizzare degli obiettivi e far crescere le persone.

Queste skills permetteranno di meglio interpretare e superare quelle esperienze limitanti che frenano coinvolgimento, soddisfazione e risultati, come:

  • CONFLITTI COMUNICATIVI
  • ATTEGGIAMENTI NON COLLABORATIVI
  • SCARSA MOTIVAZIONE
  • DIMINUITO ORIENTAMENTO AL RISULTATO
  • SCARSA ASSUNZIONE DI RESPONSABILITA’

Ci siamo interrogati sulle cose che servono ad ogni azienda di successo e la risposta è quella di valorizzare le persone che compongono l’azienda.

Il successo finale di ogni organizzazione riguarda la capacità di ogni Manager, a tutti i livelli, di gestire i comportamenti limitanti dei singoli e metterli nelle condizioni di esprimere il meglio del loro reale potenziale.

La risposta moderna all’esigenza di dare valore alle risorse a disposizione è il Coaching che permette di:

  • MANTENERE ALTA LA MOTIVAZIONE
  • CREARE CONTESTI APPROPRIATI DI TEAMWORK
  • CREARE UN CLIMA DI COLLABORAZIONE E DI CONFRNTO
  • PERMETTERE ALLE PERSONE DI ESPRIMERE IL MEGLIO DI SE’
  • GARANTIRE IL RAGGIUNGIMENTO DEGLI OBIETTIVI
  • CREARE UN “AMBIENTE” FAVOREVOLE
  • RESPONSABILIZZARE ADEGUATAMENTE GLI ALTRI
  • GUIDARE EFFICACEMENTE IL TEAM
  • GESTIRE L’ATTEGGIAMENTO DEL SINGOLO

Oggi, tutto questo rappresenta una priorità imprescindibile se si vuole il bene dell’organizzazione e il raggiungimento di risultati a fine anno.

Perché proprio noi parliamo di queste cose?

La nostra attività professionale è iniziata nel 1972 (Lorenzo Manfredini)/1986 (Umberto Baglietti) e si è sviluppata sino ai nostri giorni in molti ambiti.

Partecipiamo alla realizzazione di Master universitari e professionali e collaboriamo con team di professionisti senior nel loro settore di interesse.

Le skills che troverai in questo programma riguardano:

L’intelligenza emotiva, grazie alla quale controlliamo i sentimenti, li riconosciamo e li utilizziamo per guidare i nostri pensieri e azioni. Obiettivo di questa skills è riuscire a sintonizzarci con gli altri (anche sconosciuti) e capirli più rapidamente.

Il public speaking, grazie al quale superare la paura di parlare in pubblico, rimanendo lucidi e controllando quelle convinzioni condizionali che vincolano il nostro dialogo interno.

Il team group, grazie al quale condividiamo obiettivi, avendo una visione comune e facilitando quei  processi che portano al successo collettivo.

Il Team work, grazie al quale condividere obiettivi, abilità, visione comune, focus sui processi di azione.

La leadership team, grazie alla quale essere più sicuri nel tracciare la rotta, fare in modo che i collaboratori siano più coinvolti, responsabili, propositivi e motivati, capaci di portare a termine i lavori e a raggiungere gli obiettivi.

Il Team building aziendale, grazie al quale fare squadra con le strategie appropriate. Il team buinding è la chiave per rispondere alle nuove sfide e alla frenesia dei tempi che cambiano. Questo grazie ai numerosi benefici che comporta: facilità di approccio, clima, risultati, guadagni, sviluppo.

L’empatia, nel lavoro riguarda la conoscenza dei colleghi, dei clienti, dell’altro da noi. E farlo diventare un noi. Noi colleghi, noi clienti, noi comunità.

Le relazioni professionali, riguardano la conoscenza approfondita di colleghi, collaboratori, clienti e fornitori.

La persuasione, grazie alla quale far muovere nella propria direzione le persone e aiutarle a vedere le cose in un modo più ricco e articolato.

La negoziazione, grazie alla quale migliorare fantasia, intuizione, decisione e velocità di esecuzione, nelle controversie.

La comunicazione efficace, grazie alla quale ascoltare e comunicare in modo più fluido e pratico, conoscere e superare le barriere che nascono dalla diversità di vedute e crescere attraverso una migliore conoscenza dell’altro.

La gestione dello stress, grazie al quale migliorare il nostro adattamento e renderlo, lo stress sano, produttivo per le nostre performance.

La Resilienza e l’antifragilità, grazie alle quali affrontare momenti difficili, stati interiori e problemi di varia natura in maniera più cretiva e costruttiva.

La Gestione dei conflitti, grazie alla quale vedere in ogni dissidio un’opportunità, un’occasione per collaborare o raggiungere desideri o accordi reciproci.

Problem solving strategico, grazie al quale risolvere problemi ma soprattutto realizzare buone azioni.

Pragmatismo e concretezza, grazie al quale soddisfare dei bisogni e raggiungere dei risultati.

Gestione del tempo, grazie al quale far fronte a tutti gli impegni e cercare di organizzare e gestire il tempo a propria disposizione.

Autonomia decisionale, grazie alla quale prendere decisioni che aiutano a lavorare con qualità e migliorare scenari e modi di vivere.

Saper delegare, grazie alla quale Rendere responsabili i delegati senza (eccessivo) controllo e monitorare risultati. Ricordandoci però che non esistono collaboratori replicanti, ma teste pensanti che pur avendo un metodo diverso otterranno lo stesso risultato.

Lavorare focalizzati, grazie all’autipnosi non clinica miglioriamo gli atteggiamenti ed i comportamenti che ci aiutano a realizzare i nostri obiettivi in maniera più mirata.

Smart working, grazie alla quale fare il punto su lavoro, produttività e sopravvivenza. Ed essere (più) produttivi a distanza o rendere più produttivi i componenti del proprio team.

Ognuna di queste skills ci proietta nel suo mondo e tutte insieme compongono il nostro universo di azioni e di soddisfazioni.

Queste skills sono le protagoniste dei nostri tempi e il loro approfondimento riguarda di riflesso una approfondita conoscenza di noi stessi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: